Procedura di sterilizzazione

Reborn piercing studio rispettando al massimo i parametri igienici imposti dalle aziende sanitarie e seguendo 3 fasi di sterilizzazione in conformità alle normative vigenti.

sterilizzazione

Gli attrezzi (pinze, inseritori, forbici) prima di essere riutilizzati seguono prestabilite fasi di pulizia e sterilizzazione:

  • Dopo l'uso vengono subito immersi in un liquido a base di benzalconio cloruro o in soluzione a base di aldeide glutarica efficace nei confronti di batteri, funghi e virus lipofili (e assicura un' azione sporostatica).

  • vengono ,quindi, risciacquati e immersi in un secondo liquido a base di acido paracetico o ossigeno attivo, tale acido agisce sulle membrane lipidiche, dna, e altri composti essenziali alla vita della cellula. La sua caratteristica di denaturatore proteico spiega la sua azione sporicida. Test di laboratorio dimostrano una notevole attività biocida su spore, virus( HIV, HCV, HBV), batteri e funghi.

  • Gli attrezzi vengono prima puliti manualmente tramite l' uso di spazzole o scovolini, quindi passano un lavaggio in ultrasuoni di almeno 30 minuti per rimuovere le più piccole entità organiche, vengono in fine effettuati 2 ulteriori risciacqui.

  • Vengono minuziosamente ricontrollati per evitare minimi residui di sangue coagulato o materia organica in qual caso si ripeterà un ciclo di lavaggio. Dopodichè asciugati e imbustati singolarmente vengono inseriti in autoclave. Il sistema più sicuro per la sterilizzazione è l'autoclave a vapore saturo. La temperatura raggiunge i 135° e 2,25 atmosfere per un periodo di 25 minuti (ciclo completo). Ogni ciclo è accompagnato da ricevuta e test che ne certifica l' efficacia; ogni busta viene timbrata con la data relativa alla sterilizzazione in modo da poter verificare la riuscita e controllarne la scadenza. Il regolare funzionamento dell' autoclave viene controllato tramite spore-test eseguito da un azienda esterna.

  • Di recente abbiamo adottato un processo di sterilizzazione tramite autoclave statim, la differenza sta nelle dimensioni notevolmente ridotte della camera. Ciò permette di eseguire una ciclo in soli 6 minuti consentendo al cliente di assistere al processo e di ricevere il personale test di certificazione di avvenuta sterilizzazione.
no piercing gun